CircolodegliUniversitari.com - FORUM
24 Novembre 2017, 04:48:16 *
Benvenuto! Accedi o registrati.















Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: TORNA ALLA HOME DEL CIRCOLO
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Feste...fiere...sagre  (Letto 3782 volte)
rauls
Moderatore globale
Nuovo arrivato
*****
Messaggi: 35



Mostra profilo
« inserito:: 23 Febbraio 2012, 13:00:58 »

L’AMERICA’s CUP WORLD SERIES
Gli organizzatori dell’America’s Cup World Series di Napoli si sono ritrovati per celebrare il raggiungimento dell’accordo che porterà l’emozione della Coppa America, e i suoi protagonisti, in città nell’aprile del 2012 e nel maggio del 2013. Il Villaggio Regate sarà a Bagnoli, un quartiere a ovest di Napoli che è interessato da un importante piano di rilancio e, sotto tale ottica, gli organizzatori sono convinti che l’America’s Cup World Series possa contribuire ad accelerare questo processo.

Paolo Graziano, presidente dell’Unione Industriali di Napoli e amministratore unico di ACN srl (America’s Cup Napoli) - società di scopo costituita per la gestione dell’evento - ha detto: “Napoli vuole rinnovare la sua immagine. Per farlo bisogna fissare target elevati e l’America’s Cup World Series rappresenta l’occasione perfetta. I due eventi che abbiamo deciso di ospitare porteranno risorse in città e metteranno Napoli sotto i riflettori dei media internazionali. Questo accordo è un passo importante per il rilancio di Napoli e della Regione Campania”. A curare l’organizzazione degli eventi sarà un consorzio composto dalle autorità locali, comprendente la Regione Campania, la Provincia di Napoli, la Città di Napoli e l’Unione degli Industriali di Napoli.

Tutti guardano al futuro con la certezza che i due eventi in programma avranno un grande impatto sulla città di Napoli. L’evento darà al pubblico italiano, che segue le vicende della Coppa America da oltre vent’anni, l’opportunità di osservare da vicino i migliori velisti al mondo darsi battaglia sugli avveniristici AC45, attesi al debutto nelle acque italiane proprio in occasione del primo evento fissato nella città partenopea. Richard Worth, presidente dell’America’s Cup Event Authority (ACEA), ha dichiarato: “Siamo felici che le amministrazioni locali abbiano scelto l’America’s Cup World Series per rilanciare il quartiere di Bagnoli.

Tutti hanno dimostrato una grande passione per la Città di Napoli e una notevole determinazione per portare l’evento nella loro regione. Siamo sicuri che Napoli saprà garantire due frazioni dell’America’s Cup World Series di livello assoluto, capaci di richiamare verso le regate e la città stessa l’attenzione di migliaia di spettatori”. Il primo appuntamento con l’AC World Series di Napoli è in programma tra il 7 e il 15 aprile 2012. L’evento in programma nel 2013, invece, si svolgerà un mese più tardi, tra l’11 e il 19 maggio ed è attualmente considerato come l’atto finale dell’AC World Series. Dopo la sua conclusione, infatti, i team voleranno a San Francisco per la Louis Vuitton Cup e le finali dell’America’s Cup.

Ciò significa che i campioni del circuito 2012-2013 saranno incoronati proprio nella città partenopea. L’AC World Series offrirà percorsi brevi e stretti, pensati per garantire regate competitive tanto al pubblico assiepato lungo le banchine, quanto ai telespettatori. Il nuovo formato della manifestazione comprende una prova di velocità pura, un evento di match race e una serie di regate di flotta che vedranno impegnati sulla linea di partenza nove AC45 identici. L’AC World Series rappresentano l’unica occasione per vedere i protagonisti dell’America’s Cup regatare tutti assieme. L’AC45, catamarano dotato di ala rigida, è il precursore della nuova generazione di barche di Coppa America.

Capace di raggiungere velocità prossime ai 50 km/h, l’AC45 è comunque agile al punto da garantire regate tattiche e competitive, come saranno quelle “disegnate” dall’America’s Cup Race Management (ACRM).

Maggiori informazioni:http://www.americascup.com


YACHT MED FESTIVAL      Gaeta (Latina)
Lo Yacht Med Festival è manifestazione multidisciplinare che coinvolge, ogni anno, un numero sempre crescente di operatori dei settori legati all’Economia del mare: nautica in primis ma anche turismo, portualità, pesca, artigianato, agricoltura e produzioni tipiche, trasporti, formazione, servizi, logistica, ambiente e cultura.

E´ un vero e proprio laboratorio dell´Economia del Mare che unisce imprese, territori, istituzioni in un unico grande progetto finalizzato ad assumere una leadership nel Mediterraneo.

Maggiori informazioni:http://www.yachtmedfestival.com/


NAUTIC SUD
Mostra d'oltremare -Area Flegrea- Napoli
Sbarca con una nuova edizione la fiera del pronto barca. La Mostra d'Oltremare si prepara ad accogliere NauticSud 2012 dal 14 al 22 aprile 2012. Il clima favorevole della città del sole e del mare, Napoli, renderà ancora più magica l'esposizione a mare, dando spazio per le prove e un notevole incentivo al turismo. Napoli ormai pupilla di questa fenomenale fiera, ogni anno ospita il salone nautico Nauticsud.

 “Sole e brezza marina all’ombra del Vesuvio sono le leve strategiche su cui Nauticsud deve puntare”, le parole di Cataldo Aprea, patron del prestigioso brand campano Aprea Mare. Sul turismo nautico puntano la Giunta Regionale, presieduta da Stefano Caldoro, e Lino Ferrara. Il presidente dell’UNAD non ha dubbi: “Napoli ha bisogno di dotarsi di un porto, al momento quello di Bagnoli rappresenterebbe una grande opportunità per il prossimo sindaco.

Purtroppo il progetto attualmente presentato è l’ennesima cattedrale nel deserto, perché non integrato nel retroterra cittadino.” 47.000 metri quadri di superficie espositiva presso la Mostra d'Oltremare, tra aree coperte e scoperte, accoglieranno i visitatori con orario prolungato il sabato e la domenica (10,30 – 21,00), mentre durante la settimana il Salone sarà visitabile dalle 12,30 alle 20,00.

Maggiori informazioni: http://www.nauticsud.com/

Apertura costante invece, dalle 10,30 alle 19,30, per tutti i nove giorni di esposizione e prove a mare al "Marina Nauticsud" di Mergellina, dove sono ben 720.000 i metri quadri a disposizione dell'evento.


TORNEO LETTERARIO
L'evento si svolgerà tra marzo e maggio al Palazzo Lanza di Capua in provincia di Caserta. La prima edizione del torneo letterario è ideata e realizzata da Caracò editore e l'Associazione Architempo in collaborazione con il Premio Falerno Primo Romanzo. Per partecipare è necessario inviare un racconto inedito a tema "la mia terra" entro e non oltre il 2 marzo 2012.
 Ecco il link per scaricare il bando e il regolamento completo.

 Tra marzo e maggio 2012 presso il Palazzo Lanza di Capua ci saranno vari incontri, in ognuno di essi si sfideranno 4 racconti, ma sarà solo uno il vincitore. I racconti vincitori di ogni incontro saranno pubblicati in un'antologia da Caracò editore.

Maggiori informazioni:http://caraco.it


LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA
Il Club dei Grafomani, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Salerno, organizza un Laboratorio di Scrittura Creativa, che si terrà a partire da sabato 3 marzo 2012 presso il Centro La Tenda a Fieravecchia. Il Laboratorio, interessante e dinamico, prevede dieci appuntamenti, dalle 16.00 alle 19.00, sempre di sabato, e si divide in due sezioni: la sez. di Scrittura di Base (trovare storie, scegliere i nomi dei personaggi, dialoghi, monologhi, descrizioni, etc...) e la sez. del Ritmo Narrativo (come tenere desta l'attenzione del lettore).

Due scrittori - Pino Imperatore e Raffaella R. Ferrè - saranno docenti per un giorno nell'appuntamento: "Aperitivo con l'autore", e presenteranno i loro romanzi appena usciti. Si studieranno autori contemporanei e non, e, saltando da Raymond Carver a Italo Calvino, tra un caffè e una riflessione collettiva, ci saranno esercizi, reading per imparare a leggersi e a leggere in maniera critica, e, a fine percorso, si conseguirà un attestato.

Il Laboratorio, riservato a diplomati, laureati, semplici appassionati, e ragazzi con almeno 14 anni di età, ha in previsione di accogliere un numero ristretto di partecipanti, per seguirli tutti step by step nel loro percorso formativo, perciò è necessario iscriversi in anticipo.


GOMORRA di:Roberto Saviano e Mario Gelardi
Gomorra, dal libro al teatro, in scena a Napoli.

“L’idea che Gomorra potesse mutare dimensione e divenire forma teatrale sembra essere parte del suo destino. Ancora non era uscito il libro che Mario Gelardi e Ivan Castigliane mi chiesero di poter trasformare qualsiasi cosa avessi scritto in forma teatrale. Come se avessero dal primo momento in cui ci eravamo incontrati in mente cosa fare. Come una sorta di necessità. Qualcosa che puoi affrontare solo assecondandoti ad essa. Il Teatro muta in voce ciò che è parola concede viso, copre con un mantello di carne le parole, senza opprimerle anzi scoprendole dandole epidermide e quindi rendendo storie di un luogo d’ogni luogo, una faccia tutte le facce, e questo è ciò di cui il potere, qualsiasi potere ha più paura”.

Roberto Saviano Lo spettacolo teatrale Gomorra inizia cn un documento inedito rispetto al libro, in effetti tutto lo spettacolo oltrepassa il libro per acquisire delle caratteristiche proprie, ma senza tralasciare le atmosfere raccontate da Saviano che insieme a Mario Gelardi ne è il regista. Lo spettacolo Gomorra sarà in scena al Teatro Delle Palme di Napoli dal 12 al 18 marzo 2012. "Nello spettacolo abbiamo creato una struttura che mettesse in contatto tutte le storie e che utilizzasse il personaggio di Roberto Saviano come un collante tra esse. La volontà era quella di dare un carattere ma anche una faccia ai protagonisti del libro. Si parla di carne e sangue e non solo di carta. Abbiamo cercato un senso di movimento circolare, un continuo rincorrersi di personaggi e storie. Un continuo senso di disagio che non ti fa stare fermo sul posto, che fa cercare, cercare sempre qualcosa di diverso, qualcosa di “altro” da quello che si è e si ha.

Un rincorrersi delle storie continuo, con i personaggi che si superano, che si affiancano, che si fermano ad ansimare per la fatica. Come topi che scappano dalle fogne, così i personaggi creati da Saviano, assalgono lo spettatore in un alternarsi di scene e avvenimenti, sempre imprevedibili. Attraverso le immagini rarefatte volevamo restituire un simbolismo capace di parlare a tutti, anche ad un pubblico a cui una lingua o un luogo potevano apparire estranei". Mario Gelardi.


SAGRA DEL MAIALE
La sagra del maiale di Senerchia(AV) è una festa popolare e contadina. La sagra del maiale di Senerchia è nata nel 1989 e si svolge nella piccola piazza del paese. Paste e fagioli con cotechino, minestra e pizza di mais con cotechino, fusilli al sugo di maiale, tagliatelle e ceci, fagioli e peperoni, salsicce e costine alla brace, patate e peperoni, soffritto con peperoni. L'evento offre ai visitatori nel rispetto di usanze, gesti e profumi che il tempo lentamente sta cancellando dalla memoria.

L’obiettivo è rivalutare l'allevamento del maiale, che era particolarmente diffuso tra i senerchiesi ed ha rappresentato, soprattutto nei periodi più difficili, una componente rilevante dell’economia del luogo e, per molte famiglie, la risorsa principale. Le carni sode e genuine derivano da animali che crescono liberamente nei prati e in ettari di bosco incontaminato, nutriti esclusivamente con tuberi, ghiande di quercia, granoturco, castagne, frutti come pere o mele e dalla classica "iotta", formata da un intruglio di brodo, crusca e residui di cibo.

 In occasione della sagra si svolge una mostra-mercato dei prodotti tipici locali: i funghi, il vino, il miele, il pane casereccio, i formaggi, i cosiddetti “papazzi” (prodotto rinomato) e, in particolar modo, il fagiolo "cu muss pint", che cresce esclusivamente in queste zone abbracciato al mais che lo sostiene a mo' di tutore, e l’olio extravergine d’oliva, oltre ai prodotti dell'artigianato locale ed ai prodotti tipici della Valle del Sele.

Maggiori informazioni:http://www.prolocosenerchia.it/


FESTA PAESANA CON PANCOTTO
Salutando la primavera la piccola Roccaromana(Caserta), presenta il piatto tipico primaverile della tavola contadina: il "Pancotto" con le erbe genuine e nutrienti della campagna circostante. Il pane benché raffermo veniva riutilizzato per necessità mangiato bagnato nell’acqua o cotto con verdure e /o legumi. Restava comunque un piatto energetico che serviva a fornire forza durante le giornate faticose dei lavori nei campi.

Le erbe raccolte erano e sono, visto che la tradizione continua ancora oggi, i cardi, le cicorie, i "cardigli" ( simile alla cicoria ma con foglie più pungenti, chiamati anche cicorione), le "urraine" (borragine) ed altre meno note venivano utilizzate crude e cotte, all’insalata, fritte con l’aglio, nelle minestre con legumi e carne di maiale e nel "panecuotto" che è la ricetta seguita nella proposta di questa Festa paesana. Ecco che i giovani dell’"Oratorio Giovanni Paolo II" di Roccaromana hanno voluto presentare la tradizione in un piatto tipico di Cicorie e Cardigli con Pancotto, erbe spontanee di questa stagione, più tenere e più gustose.

Si accompagnerà a questo piatto un secondo di Baccalà fritto e di Baccalà con gli "appiennuli", pomodori appesi a reste, vale a dire quei pomodorini che si raccoglievano a settembre acerbi, venivano appesi a grappoli e poi si conservavano da una stagione all’altra appesi ai balconi o sotto i porticati delle masserie. La preparazione resta quella della tradizione contadina dove alcune volte il baccalà era anche sostituito dallo stoccafisso. Quindi il 26 e 27 marzo dalle ore 19.30 antistante il giardino dell’Oratorio Giovanni Paolo II presso la Chiesa dell’Annunziata a Roccaromana si terrà tra altre tipicità, la ripresentazione di questi due piatti principali Pancotto e Baccalà povero l’uno, un po’ meno l’altro ma entrambi espressione della vita semplice di una volta.

I giovani dell’Oratorio invitano tutti gli appassionati della culinaria tradizionale e i nostalgici del passato a partecipare a questa manifestazione che sarà accompagnata da canti e musica tradizionale di organetti e fisarmoniche.


MICHELIN BIKE RIDE
Domenica 1° aprile 2012 a Salerno, con il patrocinio del Comune di Salerno, di Salerno Mobilità e della Polizia di Stato, Michelin Italiana promuove in Piazza della Concordia il "Villaggio Michelin per la Sicurezza Stradale", all'interno della quale si svolgerà un'edizione della Michelin Bike Ride e tante altre iniziative per famiglie e ragazzi. La Michelin Bike Ride, percorso in bicicletta con dimostrazioni e prove pratiche, è rivolta ai bambini dai 5 agli 11 anni (nati e nate dal 2000 al 2006 compresi).

La manifestazione si svolge dalle ore 11.00 alle ore 16.30 e per partecipare è necessario prenotarsi nelle seguenti tre fasce orarie: - 11.00 - 12.30 - 12.30 - 14.00 - 15.00 - 16.30 In ciascuna di queste fasce orarie sarà possibile svolgere una parte pratica su un percorso che ricrea le difficoltà e gli ostacoli che si incontrano in città e assistere ad una divertente lezione di teoria Per informazioni e per prenotarsi: - telefonando al 334 900 4100 in orari d'ufficio - on-line al link http://attualita.michelin.it le prenotazioni chiudono giovedì 29 marzo ma l'organizzazione si riserva di chiuderle anticipatamente per raggiungimento numero massimo o per motivi organizzativi e di sicurezza Casco da ciclismo e un diploma in regalo per chi si prenota alla Michelin Bike Ride: è importante portare la propria bicicletta mentre il casco da ciclismo lo omaggia Michelin.

Al termine presso l'Infopoint verrà rilasciato a tutti i partecipanti un diploma di "MICHELIN BIKE RIDER" Partecipazione completamente gratuita: l'iscrizione è la partecipazione sono completamente gratuite e danno diritto a ricevere, oltre al casco, una merenda gentilmente offerta da EISMANN Tante altre iniziative per tutti e tutte gratuite: per tutta la giornata del 1° Aprile 2012 sono in programma iniziative per tutta la famiglia, per i fratellini piccoli ed i ragazzi più grandi: - Villaggio della Sicurezza con stand della Polizia di Stato, partner del tour, dove verranno esposti ed illustrati dispositivi per il controllo della velocità e degli stati di alterazione oltre alla proiezioni di interessanti video sulla sicurezza stradale - Baby Corner: area giochi per bambini dai 2 ai 4 anni con percorso da fare in triciclo, bici con rotelline e altre attività - Simulatore di guida Michelin: simulatore di Guida Michelin che simula le condizioni di guida con pneumatici sottogonfiati.

Riservato ai maggiorenni. - Percorso a piedi con occhiali a "lenti distorcenti" per i genitori e i fratelli più grandi un percorso a piedi con occhiali che simulano lo stato d'ebrezza da alcool - Scooter che passione!: un'area per i ragazzi più grandi, con simulatore di guida scooter per i ragazzi che si apprestano a prendere il patentino del motorino; - "Più Aria Meno Carburante": controllo gratuito della pressione dei pneumatici di auto, moto e scooter. Dura solo qualche minuto ed è una grande opportunità per viaggiare più sicuri e risparmiare carburante.


LA DISFIDA DEL SOFFRITTO DI MAIALE
La sesta edizione della Disfida del Soffritto di maiale viene rimandata al 9 aprile 2012, il giorno di "pasquetta". La neve e il ghiaccio di questi giorni e le previsioni meteo che promettono un freddo "siberiano" fino a domenica 12 febbraio su tutta l'irpinia e in modo particolare su Savignano Irpino impongono una scelta dolorosa ma necessaria: per la sicurezza dei partecipanti,per la garanzia di un'offerta di territorio di qualità (parcheggi per macchine, camper, riscaldamento all'interno della gran sla del soffritto, ecc.)

A tutti voi diamo appuntamento per il giorno 9 aprile 2012 a partire dalle ore 10.00 a Savignano irpino.

Maggiori informazioni:http://www.condottaufitataurasi.it/


FIERA ANTIQUARIA NAPOLETANA
Il mercatino di antiquariato, artigianato, modernariato, collezionismo e curiosità più grande del Sud.

Maggiori informazioni:http://www.fieraantiquarianapoletana.it/

Registrato
rauls
Moderatore globale
Nuovo arrivato
*****
Messaggi: 35



Mostra profilo
« Risposta #1 inserito:: 23 Febbraio 2012, 13:01:59 »

SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI
Cusano Mutri(Benevento) ospiterà la "Sagra dei prodotti tipici", manifestazione all'insegna della gastronomia e dell'avventura nella natura. Tanti primi piatti dai sapori di una volta, carni di animali allevati nei pascoli di montagna, salumi, formaggi ed un'infinità di prodotti da forno, come quelli che mangiavano i pastori di un tempo, dolci, frutta e conserve: un'offerta gastronomica ampia e differenziata, capace di soddisfare e stupire anche i palati più esigenti.
I visitatori potranno visitare la mostra mercato dei prodotti dell'artigianato, tra le strade tortuose e caratteristiche del centro storico.
Maggiori informazioni:http://www.comunecusanomutri.it/

MEETING DEL MARE  26/4 al 4/5
Il Meeting del Mare nasce come un evento spontaneo di cultura artistico-musicale, concepito e promosso da un gruppo di giovani del territorio cilentano e del golfo di Policastro. La spontaneità dell’evento sta nel fatto che il meeting è uno “spazio che si apre”, senza alcun fine che vada al di là della manifestazione stessa, come fenomeno di cultura giovanile, sulle spiagge di Marina di Camerota (SA).

Il mare è lo spazio fisico ed ideale di quest' incontro, figura del mistero, del rischio e dell’ampiezza. Ambiente vitale originario, canale di civiltà, il mare rende bene l’idea di un evento fondato sulla comunicazione, sullo scambio e il confronto; aiuta a rompere il senso limitante del confine e del pregiudizio culturale, facendo irruzione in modo nuovo e provocatorio in una sfera di civiltà giovanile, gravitante attorno al modello antropologico mediterraneo, greco-cristiano. 

Così, è accaduto, sin dalla prima edizione che la scena del meeting, al richiamo di uno “slogan”, che di anno in anno si rinnova, si è riempita di fenomeni diversi sulla rotta delle correnti giovanili: arte figurativa, letteratura , cinema , sport, danza e soprattutto musica sono l’ humus di questo evento Il meeting, infatti, si è subito caratterizzato come un punto di convergenza di idee e sensibilità tipiche del mondo giovanile, diventando un' occasione preziosa di scoperta e valorizzazione delle energie nuove presenti sul nostro territorio, e di incontro con quelle provenienti da lontano, con serie premesse già sperimentate negli anni, di diffusione dell’evento da una geografia provinciale ad un raggio extraregionale ed internazionale.

SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL
Vico Equense - " La Città di Vico Equense sostiene il cinema giovane." Questo il commento del Sindaco Gennaro Cinque alla notizia che il 22enne Giuseppe Alessio Nuzzo, fondatore del Social World Film Festival, kermesse giovanile emergente dedicata al cinema sociale internazionale ambientato a Vico Equense, insieme con altri nove professionisti rappresentativi delle migliori eccellenze nel mondo italiano del cinema under 35, dal 10 al 17 ottobre è stato a Hollywood, distretto "cinematografico" di Los Angeles, per confrontarsi con le realtà del cinema americano.

Il ventiduenne ha avuto la possibilità, attraverso un articolato programma coordinato dalla "Fondazione Azzurra" di Los Angeles, di ampliare le prospettive del festival ambientato nella Città di Vico Equense partecipando a eventi e workshop che coinvolgono alcune tra le più importanti realtà cinematografiche mondiali tra cui gli Universal Studios, l'American Film Institute, le scuole di regia dell'Università del Southern California e dell'UCLA University oltre che alla lezione con il gruppo italiano dei "Subsonica" sul tema "Musica e Cinema".

Il progetto, inserito nell'ambito della kermesse musicale "Hit Week", è stato cofinanziato dal Dipartimento delle Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Giuseppe Alessio Nuzzo, dopo il grande successo del "Social World Film Festival", per il quale ha ricevuto questa importante occasione, è già impegnato nella realizzazione della seconda edizione che si terrà dal 7 al 13 maggio 2012 a Vico Equense, immediatamente sostenuta dal Primo Cittadino. "La Città di Vico Equense crede nelle potenzialità di questa manifestazione. Il cinema sociale, - sottolinea Gennaro Cinque - con la proiezione di cortometraggi e lungometraggi, di videoclip e documentari nazionali e internazionali sul tema, vuole essere un momento d'integrazione culturale, un'occasione di denuncia, confronto e riflessione dedicato al mondo giovanile. Sono molto contento per il successo di Giuseppe, che porta in giro per il mondo l'esperienza nata nella nostra Città. Il cinema giovane è quello che rischia di più, per questo faremo di tutto per rendere ancora più rilevante la seconda edizione del Social World Film Festival."

 Giuseppe Alessio Nuzzo, da anni è organizzatore di mostre ed eventi culturali, ha diretto numerosi cortometraggi, documentari e spot a tema sociale, dal recente terremoto in Abruzzo ai campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau alla sicurezza stradale, per i quali ha ricevuto importanti riconoscimenti a livello europeo tra cui i premi del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Pubblicità Progresso e Unione Europea. Attivo da sempre nelle politiche giovanili, ha partecipato a seminari, scambi culturali, scuole di cittadinanza e presiede da quattro anni un'associazione cinematografica con sede ad Acerra che si propone, tra i tanti obiettivi, quello di avvicinare i giovani al cinema e al territorio.

Maggiori informazioni:http://www.comune.vicoequense.na.it/


FESRA DEGLI ASPARAGI
L'associazione Madre Terra promuove la "festa degli asparagi", una delle manifestazioni più significative della zona,apprezzata dai buon gustai e da chi predilige il sapore inconfondibile e genuino dell'asparago noto anche per le sue proprietà nutritive che lo rendono un cibo leggero e adatto ai primi caldi.

L'evento si svolgerà nella terza settimana di maggio a Canneto una frazione di Postiglione(Salerno), durante la quale si potranno degustare piatti a base di asparagi selvatici e si potrà fare una piacevole escursione con passeggiata guidata nel parco nazionale del Cilento nel corso della quale oltre che trovare i propri asparagi si farà un sosta con degustazione in mezzo alla natura di prodotti tipici locali.

Maggiori informazioni:http://www.turismoinsalerno.it/


SAGRA DELLA PATATA    Angri(Salerno)
Rinnova il suo appuntamento annuale il 26 e il 27 maggio la IV edizione della Sagra Patata. Un'iniziativa organizzata dall'associazione "NOMOS" onlus e dai gruppi parrocchiali della Chiesa Regina Pacis di Angri che per quest'anno si presenta con una IV edizione che non solo valorizza uno dei prodotti di punta dell'economia agricola con una festa dall'aspetto semplice e gioioso ma mira alla sensibilizzazione del territorio dell'Agro.

Programma: 
Sabato 26 maggio Ore 17,00 esposizione attrezzi agricoli Ore 19,00 apertura stand gastronomici con specialità a base di patate.

Domenica 27 maggio Dal mattino, allestimento mercatino dal produttore al consumatore, a cura della coldiretti. Ore 10,00 sfilata mezzi agricoli per le strade di Angri, partenza da via Santa Maria, per poi concludere a piazza Annunziata. Ore 13,00 apertura stand gastronomici anche a pranzo con musica della tradizione contadina e balli tradizionali.

Maggiori informazioni:http://www.associazionenomos.it/


VITIGNOITALIA 2012: focus sui territori del vino e forte vocazione all’export:      Hotel Excelsior(Napoli)
Lunedì 28 novembre l’Anteprima con un parterre di eccezione e una degustazione di oltre 60 cantine Top italiane. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: “è un grande evento per il rilancio della città a livello internazionale”. L’edizione numero 8 di Vitignoitalia è stata presentata lunedì scorso nei Saloni del Grand Hotel Excelsior con una tavola rotonda e a seguire la tradizionale degustazione di oltre sessanta cantine top italiane. Al centro del dibattito, moderato dal giornalista Giorgio dell’Orefice del Sole 24 ore, il nuovo claim del Salone: non più “Salone dei vini da vitigno autoctono e tradizionale italiano” bensì “Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani”.

Maggiori informazioni:
Web: www.vitignoitalia.it
Tel. 081 4104533
Ufficio stampa dipunto studio
Tel./fax: 081 681505
Registrato
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!